STOP ALLA CARTA DI CATANIA

La Commissione Cultura dell’ARS boccia la Carta di Catania impegnando l’assessore regionale ai Beni culturali Alberto Samonà a revocare il provvedimento.

La Confederazione Italiana Archeologi esprime la propria soddisfazione per l’approvazione in commissione cultura dell’Ars della risoluzione di M5S, Pd e Cento Passi, che impegna il governo regionale a ritirare i decreti connessi alla Carta di Catania, ritenuti “uno strumento pericolosissimo per i beni culturali siciliani”, e ad attivare al più presto le azioni necessarie per favorire la catalogazione e la inventariazione dei beni presenti nei depositi.

“Apprezziamo l’ottimo risultato ottenuto anche grazie al documento presentato da CIA SICILIA alla Giunta e all’Assemblea regionale, che motiva la richiesta del ritiro immediato dei due decreti” commenta Enrico Giannitrapani Presidente della sede siciliana della Confederazione Italiana Archeologi.