DISCO 2014

DISCO 2014 - Digging in the crisis

YAT Logo Colour       logo cia disco   EU flag LLP EN-01

 

Discovering Archaeologists in Europe è un PROGETTO EUROPEO al quale la Confederazione Italiana Archeologi partecipa in rappresentanza del nostro Paese: 

Discovering Archaeologists in Europe è un progetto finalizzato al monitoraggio, allo sviluppo e alla valorizzazione del lavoro degli archeologi europei che attinge i finanziamenti dal Leonardo da Vinci Project e da altri fondi pubblici e privati. 

Giunto alla sua 2° edizione, è stato realizzato per la prima volta durante il biennio 2006‐2008 e ha visto la partecipazione di 12 Paesi dell’UE e delle rispettive associazioni professionali, oltre che di numerose istituzioni culturali.
I risultati della 1° edizione del progetto, reperibili all’indirizzo http://www.discovering-archaeologists.eu/, hanno consentito di conoscere meglio e quantificare le condizioni di lavoro e le esperienze professionali di decine di migliaia di archeologi in tutta l’Unione.
 
Questa 2° edizione si baserà su dati relativi al biennio 2012‐2014 di 19 paesi europei, focalizzandosi sulla crisi economica e sulla sua ricaduta nel settore archeologico e nei BB.CC., cercando di individuare gli elementi utili per uscirne, in primis la centralità della formazione. 

La rilevanza di Discovering Archaeologists in Europe e la connotazione internazionale del progetto aggiungono una lente di ingrandimento all dibattito nazionale sulla figura professionale dell'archeologo, contribuendo al confronto con realtà europee che spesso presentano problematiche simili a quelle italiane ma ordinamenti legislativi o soluzioni normative affatto differenti.

In questo senso quando a Praga nel luglio del 2011 partecipammo alla riunione preparatoria del progetto, accettammo volentieri l'onere di organizzare il secondo degli incontri del DISCO 2014 a Roma, incontro che avverrà tra il 14 e il 17 Marzo p.v.

Nell'ambito di questo incontro tecnico con i rappresentanti delle realtà archeologiche di tutta Europa che si terrà nei giorni 15 e 16 marzo, abbiamo ritenuto ooportuno ideare, per giovedì 14 marzo, un dibattito pubblico, rivolto a tutti gli archeologi italiani in cui vengano presentati alcuni dati sul primo progetto DISCO 2006-08, cui non partecipava l'Italia, accanto alle novità introdotte dalla nuova edizione e le prospettive di lavoro e analisi che essa apre.

In questo convegno Discovering Archaeologists in Europe – Digging in the crisis, incentrato sulle tematiche della professione e sul ruolo sociale dell’archeologo in Europa, saranno chiamati a prendere parte alcuni relatori italiani accanto a quelli delle delegazioni estere partecipanti al progetto per mantenere aperta la discussione sulle criticità del nostro settore, che, in Italia, risente pesantemente della scarsa attenzione prestata nel corso degli anni alla necessità di adeguare l’intero sistema culturale alle nuove e reali esigenze del mercato del lavoro.

 

reader 128

scarica il programma

Stampa Email